Visualizzare in ordine cronologico i post su LinkedIn

Visualizzare i post LinkedIn in ordine cronologicoDopo il completo restyling grafico di febbraio 2017, nella homepage di LinkedIn era scomparsa la possibilità di visualizzare i post di contatti e pagine in ordine cronologico (cioè a partire dal più recente) anziché in ordine di rilevanza.

Come in Facebook, infatti, in automatico anche in LinkedIn i post sono presentati secondo un ordine deciso dalla piattaforma. E se invece uno voleva vedere gli ultimi post scritti dagli altri, questo non era più possibile.

Ecco, finalmente hanno riattivato questa possibilità: sotto il box di pubblicazione di un nuovo contenuto e prima della lista dei post, nell’angolo a destra compare ora una tendina “Ordina per“.
Scegliamo “in alto” per lasciare l’ordine di rilevanza deciso da LinkedIn, scegliamo “recenti” per vedere prima gli ultimi post scritti dai nostri contatti e dalle pagine aziendali che seguiamo.

Post LinkedIn in ordine cronologico

Ottimo, era ora.
Peccato che, come in Facebook, se usciamo dalla pagina e ci ritorniamo l’ordinamento ritorna in automatico su “in alto” anche se avevamo prima scelto quello cronologico….

In ogni caso, rispetto a prima (prima del restyling intendo) è già un enorme passo avanti, visto che nel vecchio layout LinkedIn occorreva trovare i famigerati 3 puntini per cambiare l’ordine…

 

Annunci

LinkedIn: aggiornamenti principali e aggiornamenti recenti

LinkedIn e il mistero dei tre puntini…ovvero il mistero dei tre puntini!

Come in Facebook, quando accediamo a LinkedIn, in automatico ci vengono mostrati i principali aggiornamenti dei nostri contatti e non per forza i più recenti (in Facebook, “notizie principali” e “più recenti”). Ve n’eravate accorti?

E di nuovo come in Facebook, c’è un modo per passare in LinkedIn da una visualizzazione ad un’altra, ma mannaggia a loro, è decisamente più nascosta.

In Facebook, lo sappiamo, per passare dalle notizie principali alle più recenti, nella colonna di sinistra clicchiamo sulla tendina a fianco di “notizie”. In LinkedIn, per passare agli ultimi aggiornamenti dei nostri contatti dobbiamo cercare i famigerati tre puntini. Puntini??? Ebbene sì. Faccio prima a riportare un paio di immagini per spiegare (clicca per ingrandire):

LinkedIn da aggiornamenti principali a ultimi aggiornamenti 1(ecco i puntini, a destra subito sotto il tasto “condividi un aggiornamento”)

LinkedIn da aggiornamenti principali a ultimi aggiornamenti 2

Cliccando sui tre puntini, si apre la tendina da cui possiamo selezionare se visualizzare gli aggiornamenti in ordine di importanza/pertinenza (principali aggiornamenti), oppure in ordine cronologico dal più recente (aggiornamenti recenti).

Utile, no? Fosse stato un po’ più visibile, magari…. 🙂

Un’ultima nota: esattamente come in Facebook, purtroppo l’impostazione di quali aggiornamenti visualizzare non viene mantenuta da una sessione all’altra.
Ossia: se oggi scelgo l’opzione “aggiornamenti recenti”, quando domani rientro in LinkedIn mi troverò di nuovo attivata di default l’impostazione “principali aggiormanenti”.
Ecchecivoletefà….