LinkedIn non è solo la pagina del proprio profilo personale

Logo LinkedInLinkedIn ha ormai un posto stabile tra i social network di eccellenza. Tuttavia, mi accorgo che, parlando con persone che lo usano da poco e con aziende che cercano di capirne l’utilità, spesso si fa quasi un’equivalenza:

LinkedIn = curriculum vitae (profilo professionale) + rete di contatti

Questo è sicuramente il punto di partenza e il suo nucleo centrale, ma LinkedIn offre anche altri strumenti, altrettanto utili e interessanti, che però sembrano essere meno conosciuti.
Vediamo i principali:

Gruppi (http://www.linkedin.com/groupsDirectory)
Su LinkedIn ci sono migliaia e migliaia di gruppi dedicati ai temi più diversi: alcuni molto focalizzati e con discussioni e scambi interessanti e professionali, altri che invece… tendono a essere invasi da autopromozione al limite dello spam… In ogni caso, i gruppi in LinkedIn sono un bacino di informazioni, contatti e opinioni veramente ricco, utili sia per il proprio aggiornamento che per creare network. Vale sicuramente la pena utilizzarli.

Eventi (troviamo Eventi nella barra in alto, sotto la voce “altro”)
In automatico LinkedIn ci suggerisce gli eventi che potrebbero interessarci in base al nostro profilo, ma è anche possibile cercarli per parola chiave.
Inoltre è anche possibile inserire gratuitamente i propri eventi (seminari, convegni, corsi… che stiamo organizzando ad esempio) per poterli poi facilmente promuovere, condividendoli in LinkedIn (anche nei gruppi), su Twitter o su Facebook. L’area “eventi” su LinkedIn è solo in inglese, ma è assolutamente intuitiva da usare anche per chi non conosce la lingua e, ovviamente, i contenuti si possono inserire in italiano! Una lista di tutti gli eventi inseriti è all’indirizzo http://events.linkedin.com/

Pagine aziendali (http://www.linkedin.com/companies)
Delle pagine aziendali e della loro utilità avevo già parlato in un post precedente: sono fatte piuttosto bene e meritano attenzione sia che si voglia creare la pagina dell’azienda per cui si lavora, sia che si cerchino informazioni su una determinata azienda.
Per chi le gestisce, in particolare, permettono di presentare l’azienda e i suoi prodotti/servizi, di ottenere segnalazioni dai propri clienti e di utilizzarlo come canale di comunicazione/dialogo con clienti attuali e potenziali.

Offerte di lavoro (http://www.linkedin.com/jobs)
Trattandosi di un social network dichiaratamente rivolto al mondo professionale e lavorativo, su LinkedIn sono presenti molte offerte di lavoro, inserite direttamente dalle aziende. E’ possibile candidarsi ad un’offerta di lavoro direttamente dalla pagina di LinkedIn.
Nota: l’inserimento di offerte di lavoro da parte delle aziende è a pagamento; rispondere agli annunci è invece ovviamente gratuito.

Applicazioni (http://www.linkedin.com/static?key=application_directory)
Non c’è certo l’enorme “parco applicazioni” che possiamo trovare in Facebook… Su LinkedIn ce n’è (al momento) un numero molto limitato, ma alcune sono decisamente interesanti, come Eventi (di cui dicevo prima), Slideshare (per condividere le presentazioni da Slideshare su LinkedIn) e WordPress (per collegare un blog su WordPress al profilo su LinkedIn).

Advertising (http://www.linkedin.com/advertising)
Come in Facebook, anche in LinkedIn è possibile inserire inserzioni a pagamento, con la possibilità di targetizzare l’utenza per età, area geografica, etc…
Una particolarità curiosa (e per la verità piuttosto seccante…) dell’advertising in LinkedIn è che vengono accettate inserzioni solo in lingua inglese (almeno per il momento….). Tuttavia, per quanto ho avuto modo di vedere, le inserzioni in LinkedIn, se fatte bene, hanno comunque un’efficacia maggiore, ad esempio in termini di click through, rispetto a quelle in Facebook.

Questa voce è stata pubblicata in Social network, web 2.0 e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a LinkedIn non è solo la pagina del proprio profilo personale

  1. Tabaccheriasacchi ha detto:

    L’ha ribloggato su Professione Tabaccaioe ha commentato:
    questo è davvero un ‘articolo interessante!

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...