La propria vita in numeri e grafici sul web

La propria vita in numeri e grafici sul webNiente da dire: con Internet si può proprio fare davvero di tutto (o quasi, per fortuna…) !

Leggevo qualche tempo fa un curioso articolo sul Corriere della Sera dedicato ai siti web che aiutano a tenere traccia di qualunque dato e informazione relativi alla propria vita, e quindi alla conseguente mania di “quantificare ogni frammento di vita” (come dice l’articolo).

Avete mai pensato, per esempio, di tenere traccia di quanti bicchieri d’acqua bevete ogni giorno? O di quante pagine di libro leggete in una settimana? O di quante volte dite “ciao” al giorno?
No eh?

Eppure… Prendiamo Daytum, che da subito in homepage ci dice “Daytum helps you collect, categorize and communicate your everyday data“. Al momento in cui sto scrivendo, in home c’è il link ad un utente che tiene traccia delle sue “20 paure irrazionali” (eh?) e ad un altro che segna ogni giorno quante ore ha dormito, con tanto di grafico che descrive l’andamento delle sue ore di sonno nel tempo, o ancora ad un altro utente che tiene traccia di quanti minuti ha dedicato all’ascolto di ciascun podcast dal suo Iphone… e così via.

Altro sito del genere è Zealog. Anche qui, lo slogan  è “Keep track. Measure Up. ZeaLOG is a life tracking site for keeping track of your personal metrics or just about anything else…”. La differenza qui è che le statistiche si possono creare ed alimentare insieme ad altri utenti del sito. Un carattere più social per così dire.

E ancora Me-trics (“The easiest way to monitor your life“) and ChartMySelf, quest’ultimo più dedicato alla salute personale (“Track health and chart symptoms…” è lo slogan).

In genere, passando in rassegna questi siti, mi sono sembrati ancora molto centrati sugli Stati Uniti: ho trovato pochissimi utenti che scrivano in italiano o dei quali si intuisce che siano in Italia (chessò, che dicano di quante partite di calcio sono andati a vedere…).

E’ anche vero che Facebook (ebbene sì, proprio lui) qualche mese fa ha acquisito proprio Daytum ed è quindi possibile che a breve su Facebook saremo “invitati” a tenere traccia e creare grafici delle nostre attività sul social network… o chissà quale altra idea sapranno tirare fuori da questa integrazione: staremo a vedere!

Intanto se stavate proprio cercando un sito che vi aiutasse a tenere traccia di quanti caffè bevete al giorno o di quanti starnuti avete fatto nell’ultimo mese… beh, almeno avete qualche suggerimento!😉

Questa voce è stata pubblicata in curiosità, Social network, web 2.0 e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...