Verso un nuovo modo di usare Internet?

Prendo spunto da un articolo (The Web Is Dead. Long Live the Internet) di By Chris Anderson e Michael Wolff su Wired, che a loro volta partono da un’analisi di Andrew Odlyzko su dati Cisco (ci siamo già persi con tutti questi passaggi ?😎 ): un articolo che dà un sacco di spunti di riflessione. Ne seguo uno.

Traffico Internet per tipologia in percentuale

Traffico Internet per tipologia in percentuale (tratto da wired.com)

I dati Cisco riportati qui sopra illustrano il traffico Internet negli Stati Uniti per tipologia di contenuto: anzitutto, come nota di colore, notiamo come strumenti che negli anni 90 (per noi che già usavamo Internet…) erano il cuore del Web siano praticamente spariti: Telnet, newsgroup… ma anche il FTP!
Ma il dato più interessante, che colpisce di più, è che oggi (anzi ormai da qualche anno) è in netta flessione il traffico Internet generato dalle pagine web, a tutto vantaggio invece del traffico video (anche il peer-to-peer viene dato in calo, forse anche per le lotte all’illegalità?).

Ohibò! Le pagine web, la base fondante del Web, quasi un sinonimo di Internet, non ne sono più il cuore?
E qui arriva l’interessante analisi di Anderson. Riporto direttamente dall’articolo:

“Over the past few years, one of the most important shifts in the digital world has been the move from the wide-open Web to semiclosed platforms that use the Internet for transport but not the browser for display”. It’s driven primarily by the rise of the iPhone model of mobile computing […], one where HTML doesn’t rule. And it’s the world that consumers are increasingly choosing, not because they’re rejecting the idea of the Web but because these dedicated platforms often just work better or fit better into their lives (the screen comes to them, they don’t have to go to the screen).

Prescindendo un attimo dal “semiclosed platforms” (che pure è un gran bel tema, approfondito peraltro nello scambio di interventi con Tim O’Reilly e John Battelle che segue lo stesso articolo), mi ha colpito invece il cambiamento dell’utilizzo di Internet: da “browsing-based” a “application-based“, sul fatto di utilizzare Internet come “mezzo di trasporto” ma non il browser…
Ed in effetti il fenomeno del momento sono appunto le cosiddette “app” che da smartphone, iPad e simili consentono di fare ormai “la-qualunque-cosa” online ma senza usare appunto un browser. E pensare che fino a poco tempo fa si pensava invece che si stesse andando verso una situazione in cui tutte le applicazioni fossero accessibili da browser (pensiamo a applicazioni come GoogleDocs)… E’ un cambiamento notevole no? Arriveremo ad un punto in cui la navigazione via browser sarà residuale rispetto a quella da smartphone? Gosh!

Certo, il fatto che con le app e le piattaforme “proprietarie” i grandi attori del mercato ci guadagnino mentre con la semplice navigazione via browser no, aiuta decisamente a capire perché si vada in quella direzione (come sempre Anderson spiega nel prosieguo del suo articolo) !

Per completezza va detto che all’articolo e all’analisi sono state fatte diverse critiche: FTP e newsgroup non utilizzano http quindi non sono paragonabili… un singolo video occupa ovviamente più banda di una pagina… non conta il traffico in bytes ma il tempo speso dall’utente in ciascuna attività, ecc…

Rimane l’interessante analisi sul cambiamento della fruizione del Web e sul ruolo sempre più importante degli smartphone (e simili) nell’accesso al Web.

Questa voce è stata pubblicata in web 1.0, web 2.0 e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Verso un nuovo modo di usare Internet?

  1. notitiae ha detto:

    Siiii i Interessante!!! Complimenti anche per il blog molto intrigante.
    Vi suggerisco il contributo di NotitiAE per la tecnologia, fotografie e smartphones, molto interessanti… Il link:
    http://n
    otitiae.wordpress.com/2011/01/17/cellulari-e-smartphone-per-la-fotografia/

    Mi piace

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...